IL PROGETTO ALICE A.P.S.
Breve Descrizione dell’Associazione

Il Progetto Alice è un’Associazione di Promozione Sociale che progetta e realizza attività didattiche e di ricerca per l’eliminazione degli stereotipi e delle discriminazioni di genere e culturali.
Fondato nel 2004, nel quadro del programma Youth in Action della Commissione Europea – Direzione Generale Istruzione e Cultura, Il Progetto Alice è nato per promuovere la valorizzazione delle differenze di genere e culturali tra le giovani generazioni quale forma di prevenzione alle discriminazioni, la violenza di genere ed il razzismo e come strumento per trasformare l’ordine di genere dominante nella direzione della parità e della libertà di tutte e tutti.
Dal 2004 ad oggi abbiamo realizzato decine di progetti in scuole medie e superiori, in centri di formazione professionale e in centri socio-educativi rivolti sia a ragazzi e ragazze che a professionisti/e dell’educazione: insegnanti, formatrici e formatori, educatori ed educatrici.
Le socie ed i soci de Il Progetto Alice hanno una comprovata esperienza nella progettazione ed implementazione di progetti educativi e formativi sulle differenze di genere in Italia. Le nostre attività combinano competenze nella ricerca sociale, nella pedagogia della differenza e in metodologie e tecniche educative innovative e non frontali.
Amiamo lavorare in rete e condividere i nostri saperi e competenze: per questo motivo siamo tra le tre associazioni fondative della Rete nazionale Educare alle Differenze.

Territori di intervento

Bologna. Bologna città metropolitana, Ferrara, Modena, Ravenna

Partner eventuali

Persona di riferimento

Giulia Selmi

3471346652
Descrizione modulo di intervento
OBIETTIVI

Fornire a ragazze e ragazzi gli strumenti critici necessari a decodificare le immagini mediatiche ed i prodotti culturali per costruire anticorpi alla normatività dei modelli di genere e alle relazioni violente; Co-costruire un nuovo lessico di modelli culturali e relazionali per ampliare le possibilità per pensarsi adulti/e nelle relazioni.

ATTIVITA’

Il laboratorio esplora con ragazze e ragazzi le rappresentazioni di genere all’interno della televisione, della pubblicità, della musica e dei social media con particolare attenzione all’asimmetria dei ruoli sociali, dei modelli estetici e relazionali e a come questi si intersecano con altre dimensioni come gli orientamenti sessuali, la provenienza etnica, la dis/abilità.

TARGET

Studenti e studentesse dai 12 ai 19 anni

METODOLOGIE

Sotto il profilo metodologico, il laboratorio prevede il lavoro in piccoli gruppi; l’uso di immagini e video come stimoli creativi; l’uso di metodologie attive quali il role-playing e l’analisi di caso, nonché la realizzazione di un prodotto finale specificatamente indirizzato ad un target adolescenziale che può prendere la forma del video, spot radiofonico, cartellone, fotoromanzo, mostra fotografica o campagna di sensibilizzazione.

STRUMENTI
Conduzione a cura di

Socie associazione Il Progetto Alice

Numero ore a modulo:

Versione completa: 12 ore (in 4 incontri da tre ore); versione breve 6 ore (due incontri da tre ore)

Numero utenti a modulo:

massimo 25

Costo totale del modulo:

Costo totale del modulo: il laboratorio di 12 ore ha un costo di 850 €, il laboratorio di 6 ore ha il costo di 400 €. Da questi costi sono esclusi i costi vivi per la realizzazione del prodotto finale se previsto (stampe, ricorso a professionist/e della comunicazione, eccetera).

Eventuale cofinanziamento